Posted by on 15 novembre 2016

Dopo attente riflessioni eccovi il nuovo regolamento per la Coppa Italia. La modifica più importante riguarda l’assegnazione a una persona invece che a un equipaggio. Negli anni passati si è visto che è molto difficile avere sempre la stessa coppia sulla linea di partenza durante la stagione. In questo modo invece, magari non sempre con lo stesso compagno, forse si riuscirà ad aumentare il numero dei partecipanti alle regate.

  1. La Coppa Italia viene assegnata come premio individuale, ovvero allo starista (timoniere o prodiere) con maggior numero di punti collezionati durante i quattro eventi che compongono la Coppa (Coppa Tito Nordio – Trieste, Bracciano Star, Campionato Nazionale e di Distretto – Acquafresca e infine alla Finale – Gaeta)
  2. Il punteggio verrà assegnato con sistema percentile, fermo restando che la vittoria assegnerà 100 punti al vincitore, le posizioni di rincalzo scaleranno i punti secondo un coefficiente calcolato in base al numero dei partecipanti e arrotondati al primo decimale. Il podio otterrà un piccolo bonus.
    Esempio:
    Numero di partecipanti 25 ==> coefficiente risultante 100/(25+3)= 3,57

    Posizione Timoniere Prodiere
    1 100  99
    2 -3 x coeff 89,3 88,3
    3 -5 x coeff 82,1 81,1
    4 -6 x coeff 78,6 77,6
    5 -7 x coeff 75 74
    6 -8 x coeff 71,4 70,4
    eccetera

    Al prodiere viene assegnato 1 punto meno per risolvere le eventuali parità alla fine della stagione, a parità di punteggio la Coppa viene assegnata ad un timoniere.

  3. Viene introdotto un moltiplicatore per premiare la costanza di partecipazione. Ogni volta che uno starista partecipa ad una delle regate di Coppa esso viene aumentato di uno ovvero: se partecipa a tutte e quattro le regate il moltiplicatore sarà 4, se partecipa soltanto a tre esso sarà 3 e così via. In questo modo l’equipaggio (individuo) che avrà partecipato a tutte e quattro le regate classificandosi circa a metà classifica, si giocherà alla pari la vittoria con chi pur vincendo due volte non ha partecipato agli altri eventi.
  4. Se uno starista partecipa a parte delle regate come timoniere e ad altre come prodiere i punti (e il moltiplicatore) si accumulano lo stesso.

VINCA IL MIGLIORE!

 

Posted in: Senza categoria

Comments

Be the first to comment.

Leave a Reply