Posted by on 25 ottobre 2016

Salve a tutti,

è con vero piacere che inizio una serie di articoli riguardanti il calendario dell’anno prossimo.

Dopo la conferma che l’Italia ospiterà l’anno prossimo tutti e due i Silver event della classe, come tutti dovrebbero essere già al corrente, ovvero l’ Eastern Emisphere a Viareggio dal 31 Maggio al 4 Giugno, che sono le date tradizionali del Trofeo Benetti, il quale sarà assegnato durante la manifestazione e il Campionato Europeo, che si terrà a Sanremo a fine stagione dal 25 al 29 Ottobre, il prossimo per ordine di importanza è il campionato nazionale.

Visto che negli ultimi anni abbiamo avuto una scarsa partecipazione sia a questo che al campionato di distretto, quest’anno ho pensato che disputandoli assieme si sarebbe potuto limitare la divisione della flotta e di conseguenza raggruppare un maggior numero di partecipanti.

Ho il piacere quindi di annunciare che l’evento si terrà l’anno prossimo sul lago di Garda, e precisamente all’Acquafresca, circolo che in passato ha ospitato tantissime regate di Star, complice il fatto che, essendo situato tra Malcesine e Castelletto offre condizioni meteo favorevoli alle regate della nostra amata barchetta (mediamente 8-12 nodi al pomeriggio). Le date deputate sono il primo weekend di settembre, e precisamente dal 31 Agosto al 2 Settembre. Qualcuno di voi noterà che le regate sono previste da giovedì a sabato, e questo non è un errore. Abbiamo pensato con la direzione sportiva di Aquafresca di cominciare al giovedì nel pomeriggio inoltrato (diciamo verso le 15.00)con la prima prova, riducendo ai minimi termini i controlli di stazza, consentendo quindi anche di arrivare in tarda mattinata e armare nel primo pomeriggio,  procedendo poi al venerdì e al sabato con le 5 prove in programma.

Perché, direte voi? Perché alla domenica sul lago di Garda si corre il Trofeo Gorla, la principale manifestazione in preparazione della Centomiglia. A tale proposito ho parlato con un amico, che ha in gestione una nutrita flotta di Asso99. Che ne dite se alla fine del campionato, la domenica mattina con tutte le nostre Star impacchettate e pronte per il ritorno a casa, ci si imbarcasse tutti assieme su un paio o idealmente quattro o cinque di queste barche, e si corresse il Gorla? Potrebbe essere una cosa divertente, magari sorteggiando gli equipaggi tra tutti quelli che hanno aderito e vedere cosa ci succede alle prese con dei trapezi e degli spinnaker…

Inoltre, il trofeo Gorla, al contrario della Centomiglia, è una regata ancora umana. Molto spesso, se quest’ultima si conclude anche a notte fonda, la prima termina quasi sempre nel primo pomeriggio, dandoci la possibilità di tornare a casa dalle famiglie in tempo per cena, non senza aver consumato un piatto di pasta tra frizzi e lazzi tutti insieme prima di partire…

Pensateci su!

Posted in: Senza categoria

Comments

  1. fabiano.avancini
    25 ottobre 2016

    Gorla! Gorla! Gorla!
    È in combinata con una lunga alla Speck Stube?
    Direi che Viareggio e SanRemo saranno meravigliose.
    Pensandoci bene: ci sono la Nordio, Viareggio, Bracciano, mondiale (e Ilhabela), LILIA (e boia chi non viene quest’anno), Italiano sul Grada e San Remo l’Europeo. Mi pare ben distribuito.
    Sarebbe meraviglioso fare qualcosa a Gaeta, chessò: una lunga dopo Viareggio…?

Leave a Reply