Posted by on 20 ottobre 2016

Si è concluso domenica 16 il tradizionale Trofeo dell’Amicizia, che ha visto la partecipazione di 28 equipaggi provenienti da 8 nazioni diverse.

Dopo la giornata di venerdì, caratterizzata da un forte Pelèr accompagnato da un onda quasi oceanica, che ha costretto gli organizzatori ad annullare le regate, finalmente sabato alle 11.00 si è potuto dare il via alla prima prova con un meraviglioso Pelerino intorno ai 12 nodi. La regata è stata vinta dal forte equipaggio greco di Emilios e Antonis, che dopo un anno circa di pausa forzata da un infortunio, sta tornando ai consueti livelli di eccellenza. A seguire la seconda prova, che si è conclusa con esattamente lo stesso podio. A metà pomeriggio tutti in porto, costretti dalle istruzioni di regata che prevedevano la disputa di massimo due prove al giorno.

La mattina seguente alle 9.00 partenza della terza prova, con un bel Pelèr sostenuto intorno ai 20 nodi e una giornata splendida. La conclusione, manco a farlo apposta, vedeva sul podio i soliti: sul gradino più alto i greci, a seguire l’equipaggio locale di Luca Modena e al terzo posto i redivivi Benamati-Ambrosini. Immediatamente dopo la prova finale, contrassegnata dal forfait di Luca Modena, segnato nel fisico a causa dell’inesistente allenamento degli ultimi 8 anni ( ! ). Sul podio quindi dopo i greci e Benni, saliva Ulrich Vater con il suo prodiere Karsten Morf. La classifica finale però resta senza sorprese, al primo posto Emilios Papathanasiou con Antonis Tsotras che si aggiudicano il trofeo Memorial Mascanzoni-Scala, al secondo Luca Modena con il sottoscritto, al terzo Roberto Benamati con il fido Albo Ambrosini.

Il trofeo dell’Amicizia, che viene assegnato alla squadra composta da tre equipaggi che ottiene il punteggio migliore sommando i punti dei singoli componenti, è vinto da “BEST WIND LEGENDS”, squadra composta oltre che dal primo e secondo in classifica anche dal duo svizzero di Christoph Gautschi e Urban Florian (6° in classifica generale), che come al solito sono arrivati sul campo di regata trainando la loro barca con una Ford Mustang cabriolet rosso fiamma!

Qui di seguito la classifica:

 

Posizione # Velico Equipaggio Punti R.1 R.2 R.3 R.4
1 GRE 8434 Papathanasiou – Tsotras 3 1 1 1 1
2 ITA 8340 Modena – Lambertenghi 6 2 2 2 DNS
3 ITA 7488 Benamati – Ambrosini 8 3 3 3 2
4 GER 8491 Vater – Morf 15 4 8 8 3
5 GER 8298 Steinlein – Kleen 15 6 4 6 5
6 SUI 8499 Gautschi – Florian 15 5 6 4 9
7 ITA 8202 Nazzaro – Rocca 16 9 7 5 4
8 ITA 8452 Leardini – Mazzarol 18 7 5 7 6
9 GER 8384 Thurner – Schorre 28 10 16 10 8
10 GER 8416 Rauch – Weise 32 8 12 16 12
11 USA 8464 Jennings – Gills 33 12 10 12 11
12 ITA 8290 Borroi – Natucci 35 15 11 14 10
13 ITA 8258 Berti – Costa 36 14 20 15 7
14 ITA 8514 Falciola – Paloschi 40 13 18 9 DNS
15 RUS 8281 Zhivotovskiy – Shnyr 42 19 17 11 14
16 GER 8311 Hampe – Stepka 42 16 23 13 13
17 ITA 8197 Fravezzi – Fravezzi 53 11 13 DNS DNS
18 MON 8346 Orlando – Canali 56 DNS 9 18 DNS
19 GER 8110 Hopf – Hopf 60 17 14 DNS DNS
20 ITA 83 Cattapan – Saponaro 65 21 15 DNS DNS
21 ITA 6889 Kant – Kant 65 BFD 19 17 DNS
22 GER 7413 Helmsig – Reuter 69 18 22 DNS DNS
23 CZE 7372 Sterba – Jiri 72 22 21 DNS DNS
24 ITA 8 Avancini – Terracciano 75 20 26 DNS DNS
25 GER 7376 Bergauer – Bergauer 77 23 25 DNS DNS
26 GER 7588 Fischer – Gupner 81 24 28 DNS DNS
27 ITA 7029 Viel – Zanatta 81 25 27 DNS DNS
28 ITA 8014 Ritucci – Ciotti 82 DNF 24 DNS DNS
Posted in: Senza categoria

Comments

Be the first to comment.

Leave a Reply